Avviare una Unità di Progettazione Europea (UPE)

Lavorando quotidianamente con Pubbliche Amministrazioni, Imprese, Associazioni di categoria e sindacali, ONG, Organizzazioni no-profit, si nota come sia sempre crescente l’interesse di questi a rendersi autonomi da servizi specializzati nella Progettazione Europea.

I fondi comunitari restano un’opportunità poco sfruttata, e ciò in ragione sia della mancanza di personale opportunamente formato, sia per la carenza di risorse finanziarie per accedere a servizi di consulenza specializzata.   Poter contare su una struttura di progettazione interna è sicuramente la scelta più indicata, considerando che la partecipazione a progetti europei coinvolge strategie, tattiche e operatività del’Organizzazione.

Sulla scorta di questo bisogno, Studio Liviantoni ha messo a punto e testato con successo un innovativo percorso  di Capacity Building intensivo finalizzato specificamente all’avvio di Unità di Progettazione Europea (UPE).

Distante dai tradizionali corsi di Europrogettazione (spesso inconsistenti e poco orientati alla immediata attivazione di percorsi di progettazione autonomi), il corso è pensato per quelle organizzazioni che desiderino strutturare una unità di progettazione interna, avviando così un percorso strategico nella direzione dell’accesso sistematico ai fondi europei a gestione diretta.  Ciò comporta il coinvolgimento di diversi “livelli” all’interno dell’organizzazione, ciascuno per il proprio ambito di competenza, dal livello apicale (strategico/decisionale), ai livelli intermedi (posizioni organizzative), fino ai livelli operativi (staff di progettazione e gestione di progetti).

La formazione si articola – quindi – in moduli distinti in ragione della tipologia di partecipante:

  • Decisori Politici e Dirigenti;
  • Quadri;
  • Staff destinato a operare in seno alla UPE.

Il percorso è immaginato per permettere a tutti i livelli coinvolti di acquisire il necessario livello di consapevolezza, le competenze specifiche, gli strumenti operativi e la metodologia di lavoro per avviare immediatamente una Unità di Progettazione Europea in seno alla propria organizzazione e iniziare da subito a confrontarsi con le opportunità di finanziamento provenienti dalle diverse istituzioni europee.

Il corso prevede la possibilità di attivare i seguenti percorsi:

  • Decisori Politici e Dirigenti: una sessione formativa intensiva di 5 ore;
  • Quadri: 2 sessioni formative intensive di 5 ore (10 ore);
  • Staff destinato ad operare in seno alla UPE: un percorso formativo modulabile (da 32 a 64 ore).

Per ricevere tutte le informazioni di dettaglio e ricevere assistenza: marco@studioliviantoni.eu